METTI UNA PECORA ALLA FESTA


Ebbene si, nessuno è perfetto. Anche io mipecoranera2 sono lasciato tentare dai fumi della frittura pidiina e mi sono recato alla Festa dell’umidità
Pardon, ora si chiama "Democratica", ma la sostanza non mi pare esser cambiata poi molto.
Ho scelto l’ultima serata, lunedì, perchè l’argomento trattato nello spazio dei dibattiti era interessante

Bisogna ammettere che lo sforzo organizzativo per tenere in piedi una festa per ben 13 giorni (a Novi non sono scaramantici evidentemente) è davvero una bella prova e fino ad oggi nessun altro partito è mai riuscito a fare feste così lunghe
A Novi ci tentò timidamente Forza Italia per qualche anno, mentre la Lega da anni riunisce le forze padane a Capriata, ma sempre solo per un fine settimana lungo
Alcuni amici mi hanno suggerito, malignamente, che i comunisti non lavorano mai e quindi si possono permettere simili performance, ma resta il fatto che il PD novese anche quest’anno ha mostrato i muscoli, per riconfermarsi roccaforte del centro-sinistra in provincia
Devo dire che c’erano molti giovanissimi che servivano ai tavoli
Per carità, è ovvio che molti saranno stati figli di Caio, fratellini di Sempronio e cuginetti di Tizio coercizzati per l’occasione e magari c’era il supporto di altri circoli limitrofi, ma il colpo d’occhio era comunque quello di un partito che può ben sperare per il futuro.
Per il resto ricordava più una festa paesana che non di partito, con bancarelle di bigiotteria, libri, giochi per i bambini
Sicuramente qualche citronella sparsa qua e la non sarebbe guastata, perchè c’erano flotte di zanzare affamate che banchettavano allegramente con gli avventori, senza distinzione di partito o pensiero
Altra nota stonata era lo spazio destinato ai dibattiti: piccolo, poco organizzato e senza un buon impianto audio
Capisco che in "autogestione" non si può scialacquare molto, ma qualche soldo fra onorevoli, assessori e presidenti potevano tirarlo fuori
Lunedì mi aspettavo una partecipazione popolare più cospicua, perchè l’argomento in discussione nello spazio dei dibattiti in fondo era interessante: si parlava della tanto famigerata questione dell’acqua, che molti grattacapi ha creato all’interno del PD novese
Solo Stella Bianchi ha portato un concreto contributo sull’argomento, mentre l’on.Lovelli ed il Presidente Filippi, moderati dall’assessore Moro, si sono limitati a dipingere il contorno politico-amministrativo, assopendo il pubblico con un timbro vocale non proprio dei più coinvolgenti, ma trovando l’occasione, ad esempio, per puntualizzare che il governo Berlusconi aveva superato Prodi con le richieste del voto di fiducia.
Molto divertente l’equilibrismo quasi circense con cui da una parte si cercava di non condannare coloro che hanno scelto di appoggiare i referendum, ma allo stesso tempo si evidenziava che era necessaria una legge seria, diversa dalla Ronchi, che favorisse la liberalizzazione del servizio.
Quindi ben venga il referendum, ma anche (di veltroniana memoria) la privatizzazione del servizio
Ovviamente il discorso è chiaro: poichè il PD è spaccato bisogna dare un colpo alla botte ed uno al cerchio
Visto tutto il vociare delle scorse settimane, mi sarei aspettato un sano ed onesto confronto fra D’Ascenzi ed il direttivo novese, che sviscerasse non tanto le futili polemiche, quanto le diverse opinioni che hanno portato allo scontro
Sicuramente il manager ACOS è un’autorità in materia e sulla questione ha incassato anche il supporto del PdL locale, poteva essere interessante conoscere la sua opinione in merito, ma purtroppo le aspettative sono andate deluse
Il ristorante del pesce davvero non poteva fare a meno del suo cuoco per una sera?
Di sicuro la questione meriterebbe un confronto aperto fra cittadini, movimenti e partiti, ma i soldi in ballo fanno troppo gola per fare chiarezza, chissà se anche con l’acqua qualche parlamentare si troverà la casa pagata a sua insaputa…

Ermanno Cecconetto

Pubblicato su NoviOnLine 30 Luglio 2010
http://www.novionline.net/news/invia-il-tuo-articolo/la-pecora-nera-metti-una-pecora-alla-festa.html

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...