CAOS PDL


Che la situazione nel PdL di Novi Ligure non fosse tanto tranquilla lo si sapeva da tempo, ma in queste ultime settimane il caos regna sovrano e lascia abbastanza perplessi anche chi osserva come spettatore l’evolversi degli eventi.
Sono andato un po’ lungo con questa Pecora perché volevo capire cosa stava accadendo, ma alla fine sembra che tutto sia partito dalle dimissioni di Ferretti.
O forse quello è stato solo l’atto finale di una situazione che andava deteriorandosi da tempo e che ha scatenato diversi equivoci
A cominciare dal nome del successore di Bruno e dal tipo di successione?
Da più parti era stato fatto il nome di Andrea Scotto come coordinatore pro-tempore in attesa del fantomatico congresso che dovrebbe tenersi fra 7-8 mesi.
Non è stata una semplice boutade sentita nei corridoi, ma si sono lette anche diverse dichiarazioni sui quotidiani locali che confermavano la notizia.
Poi qualche cosa non deve esser andata per il verso giusto, perché dopo poche decine di giorni si è cominciato a parlare di commissariamenti ed è spuntato il nome dell’on.Repetti
Devo dire che è stata una brutta mossa, perché solitamente una sede viene commissariata per gravi motivi, mentre qui si è dimesso solo il coordinatore per motivi di salute.
Dovevamo dunque sospettare che Ferretti avesse motivi anche politici, oltre che di salute?
Qualche attrito sicuramente c’è stato, visto che alcuni si sono affrettati a lasciare il partito (Alpino, Chessa, ecc), mentre Vernetti ha voluto puntualizzare a mezzo stampa di non esser alfieri di Bondi, ma poichè nessuno ci ha spiegato cosa è successo, possiamo solo limitarci a fare delle ipotesi.
Alla fine le ultime notizie parlano sempre dell’on. Repetti, ma questa volta non più come commissario, bensì in veste di coordinatore, anche se non si sa per quanto tempo, in attesa di questo fatidico congresso (ma si farà mai?)
Posso dire che la questione è stata gestita con i piedi?
Non so se la colpa sia di Botta o dell’onorevole, ma questo susseguirsi di notizie ha generato solo caos e ha fatto nascere molti sospetti sia sulle dimissioni di Ferretti, che sull’operato di questo direttivo e sull’eventuale ingerenza “parlamentare“, in un momento in cui sicuramente il PdL non dovrebbe mostrarsi così allo sbando, visti i casini nazionali.
Prima di uscire sui giornali, è così difficile mettersi d’accordo prima, per avere una linea comune?
Perché incaricare l’on.Repetti al posto di riconfermare la fiducia all’attuale direttivo?
Oppure il direttivo novese ha fatto qualche brutto pasticcio di cui non siamo ancora a conoscenza e merita di esser azzerato?
Vuoi vedere che ha ragione chi da tempo indica in Novi Ligure il nuovo feudo bondiano?
In fondo la carica di coordinatore potrebbe essere utile per capire chi è a favore e chi è contro.
Sono tutte domande che si sarebbero evitate facendo semplicemente un passaggio di testimone da Ferretti a Scotto, perché questo gesto avrebbe anche implicitamente riconfermato la fiducia all’attuale direttivo da parte dei vertici del partito per il buon operato fin qui svolto.
Forse nel PdL è arrivato il tempo della resa dei conti e quindi si iniziano a contare i fedelissimi, ma in ogni caso è la conferma che non solo a Novi, ma in tutta la provincia il PdL è allo sbando.
Chissà cosa ne pensa Gigi Moncalvo di tutto questo marasma?
In ogni caso auguri a tutti i lettori di Buon Natale e felice 2011, che ci ritrovi con più serenità e con la crisi più lontana dalle nostre tasche.
Ci si rilegge dopo la Befana…

Ermanno Cecconetto

pubblicato su NoviOnLine 20 dicembre 2010
http://www.novionline.net/news/politica-cittadina/la-pecora-nera-caos-pdl.html

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...