Fuoco amico metropolitano


Con il termine di fuoco amico si vuole indicare, nel gergo militare, quella situazione in cui i soldati vengono a trovarsi sotto il fuoco delle proprie batterie o di quelle alleate.
In pratica quello che è successo al Consiglio Comunale di Vigevano due giorni fa in Regione.
Se infatti il merito se lo vuole attribuire Giuseppe Villani, consigliere PD, è grazie soprattutto alla maggioranza di centro-dx se l’iter del passaggio di Vigevano all’area metropolitana di Milano subirà uno stop.
Le due commissioni regionali, Affari istituzionali e Riordino delle Autonomie, hanno deciso all’unanimità che prima dovranno esser sentiti: il Comune, la Provincia e le associazioni di categoria.
Mancava solo la richiesta di bolla papale e bacio accademico ed il gioco era fatto!
La scusa ufficiale è che questa decisione non può esser presa sopra le teste dei cittadini, ma il forte sospetto è che la cosa non vada giù agli ambienti pavesi, che sono intervenuti facendo lo sgambetto in Regione.
Effettivamente Pavia ha molto da perdere con questa decisione, non solo politicamente e a confermare che la questione è pretestuosa basta notare che dall’anno scorso, quando si avviò tutto l’iter, nessuno dei consiglieri “paladini del giusto” che ha votato a favore dello stop si sia mai fatto vedere a Vigevano per ascoltare il territorio.
Un vero tradimento politico soprattutto per il Sindaco, che durante la campagna elettorale ha puntato molto allo sbocco milanese.
Il suo partito ha di fatto preferito accettare la tesi dell’opposizione piuttosto che dare fiducia al proprio esponente, vittorioso oltre tutto di un secondo mandato.
Ma anche il PD non è da meno, visto che la decisione di Villani pare non esser stata concertata con la locale segreteria, segno ancor più tangibili che l’intervento del consigliere regionale è stato richiesto da altri lidi…
Scontata la polemica che si è accesa, appare chiaro che il bene dei cittadini è l’ultimo dei pensieri di questi consiglieri, ma è in atto una guerra interna ai partiti
Questa decisione apre però uno scenario abbastanza inquietante sottovalutato da molti: il Consiglio Comunale non è rappresentativo del proprio territorio!
E’ la conseguenza di quanto accaduto, perchè se a maggioranza il CC di Vigevano ha deciso di intraprendere questa strada e poi la Regione ferma tutto per ascoltare la popolazione, di fatto viene delegittimato il Comune di Vigevano nella sua decisione.
Giusto per rinfrescare un po’ di educazione civica, il Consiglio Comunale è l’organo di indirizzo, di programmazione, di produzione normativa e di controllo politico – amministrativo della città ed è espressione diretta della comunità amministrata, depositario della potestà statutaria, regolamentare ed organizzatoria dell’autonomia del Comune.
Pertanto la presa di posizione dei consiglieri regionali esautora il CC di Vigevano nelle sue funzioni, a maggior ragione se la maggioranza uscente è stata da poco riconfermata al governo della città.
Se davvero la cittadinanza non fosse stata d’accordo con il Sindaco uscente, avrebbe DOVUTO andare a votare per cambiare.
Sala, invece, è stato riconfermato proprio puntando su questi temi, segno quindi che la popolazione è d’accordo con lui, ma in Regione sembra si ignori tutto questo.
Sicuramente la Regione ha fatto un regalo agli oppositori locali del passaggio verso Milano, ma chi si è reso artefice di questo caso amministrativo se ne assumerà la responsabilità politica.
Chi gongola per questa cosa, però, non capisce che allontana ancora di più la gente dal proprio dovere civico, perchè di fatto ammette che andare a votare non serve a nulla!
Meglio starsene a casa, non impegnarsi nel cambiare la propria città e poi andare eventualmente a votare per un referendum.
Troppo comodo, non vi pare?

Annunci

One thought on “Fuoco amico metropolitano

  1. Pingback: Fuoco amico metropolitano - Il Rovescio della Medaglia - Webpedia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...