Buon 2012

Oggi avrei voluto divertirmi un poco con la pagliacciata regionale del taglio del vitalizio.
Un’azione a dir poco vergognosa.
A noi comuni mortali chiedono sempre più soldi, il costo della vita è sempre più caro ed il potere d’acquisto dello stipendo (per chi ancora ne ha uno) si riduce di mese in mese.
E loro?
Continua a leggere